Crea sito

Un passo avanti significativo per la realizzazione delle microimprese domestiche.

Produrre e vendere dolci fatti in casa
Dolciconme

NOTA: Dal marzo 2013, epoca in cui avviai questo Blog, molta strada è stata fatta.

La produzione e vendita in regola di alimenti fatti in casa sta diventando anche in Italia sempre più una prassi ordinaria. Grazie al Regolamento CE 852/2004, Allegato II, Capitolo III, la nostra Associazione CUCINA NOSTRA tra il 2015 e il 2017 ha fatto nascere diciasette microimprese domestiche alimentari che producono e vendono legalmente cibo fatto in casa sicuro dal punto di vista igienico-sanitario, con regolare notifica sanitaria, iscrizione alla Camera di commercio e Partita I.V.A. E altre ne partiranno a breve.

Clicca qui e sarai re-indirizzato al sito www.cucinanostra.eu. Troverai informazioni aggiornate, servizi, consulenze, formazione, professionalità, capacità di interazione con le istituzioni pubbliche, credibilità conquistata sul campo, una comunità di Microimprenditori per condividere e scambiare esperienze, strategie di mercato, soluzioni organizzative per la tua Microimpresa domestica alimentare (MDA). CUCINA NOSTRA – APS, da tre anni al lavoro per rendere possibile il tuo sogno!

 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

 

Un passo avanti significativo per la realizzazione delle microimprese domestiche.

La Regione Piemonte, unica Regione italiana che fino ad ora ha emesso delle Linee – guida ufficiali con indicazioni per la produzione e vendita di alimenti preparati nell’abitazione privata e che, in un primo momento, aveva molto limitato la possibilità di realizzare questa produzione richiedendo una seconda cucina nell’abitazione privata da destinare esclusivamente all’attività produttiva, grazie all’iniziativa di CUCINA NOSTRA – A.P.S., ci ha comunicato ufficialmente che:

è “ammessa, previa valutazione dell’ASL competente, l’allestimento di una cucina in uno spazio debitamente separato all’interno di altro locale”, che rispetti i requisiti di igiene e sicurezza previsti dal Regolamento CE 852/2004, Allegato II e, per quanto applicabili, i requisiti dell’art. 28 del D.P.R. 327/1980.

Di fatto viene ammessa la possibilità di utilizzare la propria cucina domestica per la produzione, adeguatamente attrezzata per poter produrre nel rispetto delle normative igienico-sanitarie vigenti.

Questo costituisce un importante precedente a livello nazionale e apre nuove prospettive per chi, in Regione Piemonte, ha in progetto di aprire una propria microimpresa domestica.

CUCINA NOSTRA, in data 19/11/2014 aveva inoltrato apposito quesito alla Regione Piemonte, e con Nota 936/A14060 la Regione, attraverso il settore competente, ha puntualmente risposto, sciogliendo questo nodo importante e dando ulteriori e fondamentali indicazioni per la commercializzazione degli alimenti prodotti in casa e su come utilizzare il servizio igienico domestico.

Una buona notizia che chiude positivamente un anno che ha visto importanti risultati per il progetto nato con il Blog Dolciconme e proseguito in maniera fattiva e concreta con la nascita di CUCINA NOSTRA – Associazione di promozione sociale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.