Archivi tag: zucchero a velo

La Torta della zia Gianna. La Torta de la tía Juana.

La Torta della zia Gianna. La Torta de la tía Juana.

Credo che quasi nessuno possa dire di non avere avuto una zia che arrivava a casa portando una ricetta‬ che aveva provato, e che voleva condividere con vostra madre e con la vostra famiglia. Una volta, ma credo anche oggi, questo accadeva ed era un piacere scoprire un gusto nuovo, specie se si trattava di dolci‬. La ricetta che vi presento è nata in contesti come questo. Infatti si chiama: la Torta della zia Gianna! Come sempre, una torta veloce, che andrebbe servita accompagnata da una buona crema pasticcera al liquore, magari al rum. Continua a leggere

I Dolcetti della Bettina. Los Dulcecitos de Bettina.

I Dolcetti della Bettina. Los Dulcecitos de Bettina.

Volete dei dolcetti per Carnevale alternativi alle solite “chiacchiere”, “castagnole”, “frappe”? Ecco qua: i Dolcetti della Bettina! Facendo un giro tra le pagine di internet, ho trovato che simili dolci vengono chiamati “Arancini di carnevale”, ma cambiano gli ingredienti. Sta di fatto che la ricetta che sto per presentarvi l’ho recuperata da uno dei libri delle mie zie e, vi assicuro, sono proprio buoni! Ho fatto però una variazione nella cottura. Poiché non mi piacciono i fritti, ho provato a cuocerli in forno. Sono venuti ugualmente buoni. Forse la differenza sta nel fatto che, con la frittura, i Dolcetti restano un po’ più morbidi e “grassi”, mentre con la cottura al forno risultano un po’ più secchi. Comunque sia, ecco qua una ricetta che sono sicura vi piacerà. Continua a leggere

Le Lingue di Gatto! ¡Las Lenguas de Gato!

Le Lingue di Gatto! ¡Las Lenguas de Gato!

Sono sicura che da qualche parte avrete avanzato degli albumi. Dopo le scorribande tra i cibi più raffinati e curati, consumati avidamente durante le Feste Natalizie, avrete qua e là degli avanzi da smaltire. E allora, poiché è meglio non buttare nulla, perché tutto ha un valore ed è prezioso, ecco una ricetta che vi permette di trasformare le chiare d’uovo scartate in un ottimo dolce, leggero, fragrante e molto adatto per accompagnare dei soavi budini da consumarsi preferibilmente in quest’epoca post cenoni natalizi e di Capodanno. Continua a leggere

Aspettando il Natale…I Canestrelli di Cecilia. Esperando la Navidad…”Canestrelli” de Cecilia.

Aspettando il Natale…I Canestrelli di Cecilia. Esperando la Navidad…”Canestrelli” de Cecilia.

Cari amici, aspettando il Natale, vi propongo altri dolcetti originari della tradizione delle famiglie italiane. Dolci fragranti, soffici, dall’aroma accativante. Lo faccio con l’aiuto di Cecilia, la mia giovane amica che ha fatto di questi biscotti la sua specialità. Lei stessa li ha eletti come i dolci tipici della sua famiglia. Dunque, è lei che ci accompagnerà in questo piccolo viaggio ad una nuova esperienza golosa!
Questi biscotti possono essere anche una interessante idea per un regalo di Natale all’insegna della semplicità del “fatto in casa” e della sobrietà. Continua a leggere

La Torta d’oro. La Torta de oro.

La Torta d’oro. La Torta de oro.

Cari amici, questa è una ricetta che spero sia di buon auspicio per tutti, specie in tempi di crisi economica.
Preparare e mangiare una “torta d’oro” è davvero un’idea originale. E non poteva che venire direttamente dalle nostre tradizioni famigliari. Niente a che vedere con le “torte d’oro” più o meno famose che si trovano sulla rete.
Ingrediente “d’oro” è la farina di polenta. In generale, tutti gli ingredienti di questo dolce semplice e facile da preparare, rimandano ad una sensazione di genuinità e di essenzialità. Il pregio di questa torta è di non avere uova e, nello stesso tempo, di avere un gusto intenso grazie agli aromi dati dalla buccia del limone e dell’arancia. In più, essendo sicuramente un dolce tradizionale delle campagne, valorizza le pere che la guarniscono e la rendono particolarmente deliziosa.
Si tratta di una “pasta frolla” croccante e dorata, appunto, il cui colore è dato dalla farina di polenta. Continua a leggere

Il Dolce alla semplicissima! El Dulce a la sencilla!

Il Dolce alla semplicissima! El Dulce a la sencilla!

Che bello quando si trova una ricetta semplice e veloce da fare! Questa è la parte del gioco che mi piace di più.
Sfoglio i ricettari di mia madre, ed ecco…già dal titolo appare tutto chiaro: il Dolce alla semplicissima!
Il bello è anche che, per questi dolci così semplici e immediati, di solito abbiamo gli ingredienti in casa, senza bisogno di uscire a fare appositamente la spesa per comprarli.
E poi, in quattro e quattr’otto hai un bel dolce pronto da mangiare e da offrire a chi viene a trovarti! Continua a leggere

La Crostata di ricotta. La Tarta de ricota.

La Crostata di ricotta. La Tarta de ricota.

Per continuare il viaggio attraverso le mie tradizioni famigliari, ritrovo la ricetta della Crostata di ricotta in un vecchio libro di mia madre che s’intitola “Pronto…Qui Lisa Biondi”.
Lisa Biondi era l’autrice di ricette che spopolavano negli anni ’60 – ’70 del secolo scorso, ed era particolarmente nota perché firmava dei ricettari che venivano offerti in omaggio con l’acquisto di alcuni alimenti come le MARGARINE prodotte dall’industria Van Den Bergh.
Alcuni dicono che, in realtà, Lisa Biondi non fosse mai esistita e che, dietro ai libri di ricette, ci fosse un’équipe di esperti di cucina che redigeva i diversi ricettari.
Ad ogni modo, la crostata che vi propongo è particolarmente attraente perché ha la ricotta come ingrediente base, che dà a questo dolce un gusto morbido e delicato. Continua a leggere

La Focaccia dolce senza uova. La Focaccia dulce sin huevos.

La Focaccia dolce senza uova. La Focaccia dulce sin huevos.

Se state cercando un dolce che vi ricordi i sapori delle vacanze natalizie appena trascorse e, nello stesso tempo, sia leggero e veloce da fare, la Focaccia dolce senza uova è quello che fa per voi!
Quello che vi ho appena descritto, è stato il motivo che mi ha guidato nel rintracciare questo dolce. L’ho trovato tra le ricette raccolte da mia madre, in un antico libretto che pubblicizzava una marca di lievito per dolci.
Di fatto è una focaccia, che perciò deve risultare morbida. Sempliccisima da fare, ha il vantaggio che non si usano né uova, né burro, cosa che la rende particolarmente adatta per consentirci di gustare un dolce saporito, ma, nello stesso tempo, poco grasso e proteico. E visti i tempi di Quaresima in cui ci troviamo, può essere una soluzione per non impedire lo smaltimento dei bagordi alimentari che – immagino – avranno caratterizzato le Feste natalizie dei più. Ecco allora la ricetta spiegata in 4 mosse. Continua a leggere

La Torta tipo panettone di Nonna Ermelina. La Torta tipo panettone de la Abuela Ermelina.

La Torta tipo panettone di Nonna Ermelina. La Torta tipo panettone de la Abuela Ermelina.

Per chiudere questo anno 2014 Dolciconme accoglie al suo Tavolino virtuale un ospite d’eccezione: Nonna Ermelina. Vive a Vercelli da sempre e con il suo viso sorridente e solare, ci porta a fare un viaggio nei suoi dolci e nella sua tradizione famigliare presentandoci questa Torta che lei ha sempre preparato nel periodo delle Feste Natalizie: la Torta tipo panettone.
Racconta che “è una torta che anno dopo anno è diventata tradizione di famiglia: durante tutte le feste natalizie quando ci si ritrova in famiglia per fare il presepe o in occasione di scambi di auguri con i nostri parenti e amici”, Nonna Ermelina la prepara e questo “fa Natale”, come si dice.
Una torta che deriva dalla sua lunga esperienza tra i fornelli, e se avete in mente di cambiare un po’ la vostra tradizione famigliare e volete provare a fare un dolce invernale insolito, la ricetta di nonna Ermelina è quello che fa per voi! Continua a leggere

La Torta di prugne secche e noci. La Torta de ciruelas pasas y nueces.

La Torta di prugne secche e noci. La Torta de ciruelas pasas y nueces.

Un dolce autunnale, fragrante e burroso: questo è la Torta di prugne secche e noci. Un’altra riscoperta dei dolci della mia tradizione famigliare. La magia della frutta secca e il suo fascino, soprattutto nei mesi invernali. Così recita il sottotitolo della ricetta che vi presento. E quando le giornate si fanno un po’ uggiose e l’umidità si sente sulla pelle, lasciarsi andare a qualcosa di morbido e gustoso è il massimo.
L’originalità di questo dolce è avere messo insieme prugne secche e noci. Due ingredienti che, alla fine dei conti, sono salutari.
Le prugne secche hanno zuccheri facilmente assimilabili, proprietà antiossidanti, toniche, energetiche, e depurative dell’organismo, ma soprattutto fibre, quelle di cui abbiamo bisogno per far lavorare bene il nostro intestino. Perciò questo è un buon modo, molto piacevole, di mangiare alimenti nutrienti che lavorano per il benessere del nostro corpo, oltreché della nostra mente, ovviamente… La golosità e il benessere, cosa vogliamo di più?! Continua a leggere

I Biscotti al limone senza uova di Maurizia. Los Pasteles de limón sin huevos de Maurizia.

I Biscotti al limone senza uova di Maurizia. Los Pasteles de limón sin huevos de Maurizia.

Maurizia Campanati è arrivata a conoscere Dolciconme grazie alla sua determinata e tenace volontà di arrivare un giorno ad avere la sua micro-impresa domestica.
Il suo è un amore appassionato per i dolci casalinghi, e la sua creatività l’ha portata già da parecchi anni a dedicarsi a questa attività, tanto da inventare ricette e anche forme artistiche di presentare le sue produzioni. Una miniera di idee e sommovimenti che sempre più hanno voglia di concretizzarsi in un’attività lavorativa, e che le fa curare i suoi prodotti dalla A alla Z, ossia dalla scelta degli ingredienti, all’invenzione della ricetta, alla presentazione e confezionamento finali.
Lascio la parola a Maurizia per la sua presentazione. Una testimonianza importante di quello che vado raccontando da un po’ di tempo: di quelle persone che hanno una gran voglia di reinventarsi e di fare qualcosa che davvero appartiene loro e che sentono come importante per la loro vita. Continua a leggere

Dolci per la colazione: i Biscotti di pasta frolla. Dulces para el desayuno: las Galletas de pasta frola

Dolci per la colazione: i Biscotti di pasta frolla. Dulces para el desayuno: las Galletas de pasta frola

Tutto comincia con un vaso di vetro antico regalatomi da mio marito. Il vaso è imponente, bello spesso…giusto giusto per essere riempito di buoni biscotti di diversi colori!
Così mi viene in mente una ricetta vista tra i ritagli di mia madre: i Biscotti di pasta frolla! E allora, mi dico: ecco il prossimo Dolce per la colazione.
Recupero la ricetta, e mi metto a preparare questi che sono, sí, dei classici biscotti, ma sempre buoni, per me decisamente deliziosi. Non mi deludono mai! Continua a leggere

I profiterole alla crema di fragole di Stefania. Los profiteroles con crema de fresas de Stefania.

I profiterole alla crema di fragole di Stefania. Los profiteroles con crema de fresas de Stefania.

Quando si dice che la tradizione famigliare si rinnova…
Questo è proprio il senso della ricetta che Stefania Pansabene ci presenta, in qualità di ospite di Dolciconme per il mese di giugno.
Stefania la conosciamo già. Ha scritto per il blog un importante articolo sull’esperienza inglese nel produrre e commercializzare cibi fatti in casa.
Adesso ci presenta la ricetta della sua tradizione famigliare, con l’orgoglio di chi ha saputo prendere insegnamento dalla propria madre, ma, nello stesso tempo, ha saputo andare oltre, trasformando la ricetta tradizionale in qualcosa di sfizioso e con un nuovo gusto, per la sua famiglia d’origine, ma anche per il suo nuovo nucleo famigliare. Continua a leggere

La “Torta della nonna” di Simona. La “Torta de la abuela” de Simona.

La “Torta della nonna” di Simona. La “Torta de la abuela” de Simona.

Il nuovo ospite di Dolciconme di questo maggio 2014, è Simona Deschino Bitti, dinamica, appassionata, creativa ed infaticabile cuoca che, con determinazione, sta portando avanti a Cagliari, in Sardegna, sua terra d’origine, il suo progetto di micro-impresa domestica. In più è un’esperta blogger e da tempo è attiva sulla rete con le sue deliziose ricette.
Simona ci presenta una squisita torta della sua tradizione famigliare: La Torta della nonna. Un bell’esempio di una tradizione famigliare che si crea e si ricrea. Continua a leggere

La Torta sombrero con il cuore…La Torta sombrero con el corazón

La Torta sombrero con il cuore…La Torta sombrero con el corazón

Non ce l’ho proprio fatta…Volevo resistere alla tentazione di proporre una torta per il giorno di San Valentino, come, invece, va di moda tra i più. Ma, da tempo, il mio consorte mi dice che non faccio più dolci e allora, quale migliore occasione per recuperare il tempo perso con una Torta per San Valentino, magari utilizzando uno stampo “a cuore”? Continua a leggere

Dolce di ricotta al cioccolato…Dulce de “ricotta” con chocolate

Dolce di ricotta al cioccolato…Dulce de “ricotta” con chocolate

“Dolce di ricotta al cioccolato”, proprio così si chiama, secondo la ricetta della mia tradizione famigliare…anche se, in realtà, è una torta con un’ottima crema di ricotta al cioccolato, appunto, su base di pasta frolla. La ricetta che sto per presentarvi è un’alternativa decisamente valida ad una torta confezionata con nutella. Valida e sana, perché fatta in casa con ingredienti scelti e curati da voi. Continua a leggere

La Torta Margherita…La Torta Margarita…

La Torta Margherita…La Torta Margarita…

La Torta Margherita viene definita come una torta povera, e, probabilmente, cosí era nei tempi antichi, quando si poteva fare disponendo di pochi ed essenziali ingredienti. In realtà, oggi, a me sembra una torta regale (mi fa pensare alla Regina Margherita che ispirò la famosa Pizza Margherita), perché non è facile ottenere un buon risultato disponendo dei soli ingredienti usati in origine. Continua a leggere