Archivi tag: olio d’oliva

Le ciambelle rustiche al vino. Las rosquitas rústicas con vino.

Le ciambelle rustiche al vino. Las rosquitas rústicas con vino.

Quelle che vi presento sono davvero delle ciambelle classicissime. Una ricetta proveniente direttamente dalla tradizione contadina, con pochi ingredienti, tutti frutto della terra e della semplicità di una vita quotidiana di famiglia, di tempi lontani quando, lì per lì, si decideva di preparare un dolce per i bambini e lo si faceva in quattro e quattrotto, tra una faccenda casalinga e l’altra. Spesso si preparavano per la merenda, per dare ai piccoli di casa un cibo sano e nutriente. Questa ricetta è particolarmente adatta per chi non ha molto tempo per cucinare, ma può preparare tra un impegno e l’altro, un dolce gustoso e semplice, valorizzando quegli ingredienti che di solito si trovano sempre in una cucina, anche se non si è fatta la spesa di recente. Continua a leggere

Ciambelle per un buon caffè! ¡Rosquillas para un buen café!

Ciambelle per un buon caffè! ¡Rosquillas para un buen café!

Cari amici, sarete certamente indaffarati nei preparativi per il Natale. Mi immagino molti di voi preparando dolci o piatti legati alle vostre tradizioni di famiglia…in giro a cercare ingredienti…a preparare regali.
In attesa del Natale, allora, vi propongo questa semplice, veloce, facile e leggera ricetta: Le Ciambelle…per accompagnare un buon caffè offerto agli amici che verranno a trovarvi nelle giornate indaffarate di questo tempo natalizio.
Quella che vi presento è una ricetta antica e vi scriverò quella orginale, mentre vi proporrò quella che ho adattato alle nuove esigenze dei nostri tempi, scegliendo ingredienti più digirebili e senza grassi animali. Continua a leggere

Lo Stomatico calabrese di Rita! El Stomatico de Calabria de Rita!

Lo Stomatico calabrese di Rita! El Stomatico de Calabria de Rita!

Ed ecco che è arrivata la graditissima ospite del mio Tavolino virtuale per il mese di novembre. A Rita Rosaclerio mi lega qualcosa di più che un’amicizia.
È una di quei nostri giovani – e sottolineo nostri nel senso che appartengono a tutta la comunità italiana – che in questi difficili e complessi periodi storici, viaggia per il mondo con la curiosità e la voglia di scoprire tutto ciò che c’è, e si può scoprire.
Oggi Rita vive in Australia e da quell’angolo remoto di mondo ha deciso di preparare una ricetta della sua tradizione famigliare e di inviarmela. Essere giovani non vuol dire non avere legami con il passato e con la storia dei propri padri e dei propri nonni. E, forse, la distanza rende più teneri e presenti i ricordi di un’infanzia in realtà ancora vicina. E così ritornano i sapori dei dolci di casa, delle sue origini calabresi, dei volti di chi glieli preparava e glieli faceva gustare. Continua a leggere

Rose ripiene o Torta di rose… Rosas rellenas o Torta de rosas

Rose ripiene o Torta di rose… Rosas rellenas o Torta de rosas

Io non so se chiamarlo Torta di rose, questo dolce, o Rose ripiene come dice la ricetta che ho da tanti anni. Ho cercato simili ricette su Internet, e non ne ho trovate molte. Giusto una pubblicata nel 2010, e un’altra, pubblicata nel 2008. Le altre sono Rose o Torte di rose, dolci o salate, con ripieni di ogni genere. La storia, invece, di questo dolce di origine mantovana è interessante. Continua a leggere

La Torta allo yogurt di Carmelo…La Torta con yogur de Carmelo

La Torta allo yogurt di Carmelo…La Torta con yogur de Carmelo

Ce l’abbiamo fatta! È arrivato il nuovo ospite di Dolciconme, dopo un bel po’ di tempo che la seconda sedia del mio Tavolino virtuale era rimasta vuota.
E la gradita sorpresa è che si tratta di un uomo! Un uomo che si diletta anche con i dolci. Carmelo Violi vive a Borgosesia, cittadina principale della Valsesia, in provincia di Vercelli. Continua a leggere

Oramai siamo al…dolce!  Ya estamos al…dulce!

Oramai siamo al…dolce! Ya estamos al…dulce!

L’altra mattina mi sono svegliata ridendo. Pensavo che, a questo punto della mia vita, il primo l’ho già mangiato nella notte dei tempi, il secondo l’ho finito da un pezzo, la frutta se n’è andata in un baleno e, oramai, non mi resta che il dolce, in questo pranzo, più o meno lungo, che è la vita…

E allora: che dolce sia!

Oggi vi propongo: Il dolce delle feste Continua a leggere