“Ora c’è gluten free” Microimpresa domestica alimentare in primo piano

 

Francesca Lotti
Francesca Lotti

Da dove si parte per inventarsi un lavoro? Se guardiamo l’esperienza che ci racconta Francesca Lotti, titolare di “Ora c’è gluten free”, si parte proprio da quelle che, apparentemente, sembrano “debolezze”, ma che, se guardate da altre angolazioni, possono diventare “punti di forza” che spingono verso la realizzazione di nuovi mestieri e progetti di vita, con l’entusiasmo di chi scopre la sfida dell’intraprendere. Questo è quello che Francesca ci racconta nell’intervista che segue.

Come mai è arrivata a pensare di avviare una microimpresa domestica nel settore alimentare, nonostante  sappiamo che non sia così semplice in Italia?

Sono arrivata a questa idea in quanto l’offerta riguardante il Gluten Free è assolutamente inferiore alla domanda. Gli esercizi che si occupano di produzione fresca di questa tipologia di prodotti sono pochi e comunque l’offerta è una produzione classica e tradizionale.
ORA C’E’ GLUTEN FREE ha la passione, il desiderio e le capacità di creare dolci in modo particolare, curati dalla materia prima fino alla rifinitura/decorazione nei minimi dettagli, talvolta si può definire gourmet.

Che cosa si porta delle pregresse esperienze lavorative in questo suo nuovo progetto imprenditoriale? Ossia quali abilità, consapevolezze, esperienze passate, le sono state utili per cominciare con questo nuovo lavoro?

Le mie esperienze lavorative precedenti hanno sempre riguardato l’ambito impiegatizio-amministrativo di aziende. In esse ho potuto sicuramente apprendere la gestione economica, la programmazione dei costi/ricavi, il budget di un’impresa e ciò fa sì che possa avere una visione più razionale, attenta e obiettiva nella gestione della mia attività.
Cerco di muovermi con consapevolezza di rischio/sicurezza verso gli obiettivi da raggiungere, valutandone costi e ricavi derivanti dall’azione generata.

Cosa trova di gratificante nel mettere su un’attività in proprio che ha a che fare con il cibo fatto in casa per nutrire gli altri?

Una fortissima soddisfazione. La gratificazione del mio lavoro manuale, il riscontro della mia fantasia nel rendere unico il prodotto, attraverso la gioia negli occhi delle persone, e nel piacere gustativo che provano. Sentirsi dire da una cliente “Questa cheesecake è splendida, è il mio regalo di compleanno!!” è stato per me un’esperienza molto forte che ha sicuramente segnato il mio impegno, il mio desiderio, la passione continua che mi porta a creare dolci Gluten Free unici. Dolci creati con materie prime selezionate, impegno e attenzione per i tempi necessari per la creazione degli stessi, cotture attente ed infine una decorazione e rifinitura ad hoc per far sentire le persone UNICHE e
renderle felici.

Che cosa si aspetta da questo nuovo lavoro?

ORA C’E’ GLUTEN FREE è la realizzazione di un desiderio nato dentro di me piano piano senza far rumore. E’ nato come un’idea che ho portato avanti con l’aiuto e il sostegno del mio compagno Fabio, grazie al quale, sicuramente oggi non saremmo qui. Dalla nostra microimpresa ci aspettiamo di poter essere un punto di riferimento nella nostra zona per tutti coloro che scelgono un’alimentazione attenta e genuina, che non si accontentano di prodotti confezionati ma che DECIDONO COSA MANGIARE PER POI ESSERE.
Inoltre, e non meno importante, vorremmo essere un esempio per tutti coloro che hanno dei sogni e dei desideri imprenditoriali che possano, come noi, senza grandissime possibilità economiche, crederci fino in fondo abbracciando fermamente il proprio progetto e portandolo avanti avvalendosi e appoggiandosi anche a pilastri di forti associazioni come Cucina Nostra, che forniscono informazioni e strumenti necessari all’avvio di questo tipo di attività.

Ha delle paure nell’affrontare questa nuova impresa?
Naturalmente tutto ciò che è nuovo e sconosciuto ci spaventa, ma paura no. Ogni giorno mi sveglio felice perchè mi dedico a qualcosa che mi riempie di soddisfazione e gratificazione, mi piace il rapporto confidenziale che si è creato inevitabilmente con i/le clienti, mi piace che la mia
impresa sia una NOVITA’ PER CHI CI TROVA E UNA CONFERMA PER CHI CI RITROVA.
E’ meraviglioso sapere che ogni giorno posso sperimentare e creare. Il mio lavoro non ha orari e spesso mi capita di dedicare ad esso gran parte delle ore della mia giornata, ma attraverso il sostegno della mia famiglia, la loro comprensione e l’entusiasmo comune, riusciamo a
raggiungere i nostri obiettivi con serenità.

Cosa comporta avviare una microimpresa domestica nel settore alimentare dal punto di vista:
dei rapporti con la ASL, burocratico, organizzativo, economico/finanziario, dei cambiamenti che ha dovuto fare nella sua abitazione?

La cucina di Ora c'è gluten free
La cucina di Ora c’è gluten free

Sicuramente l’avvio di una microimpresa comporta un grande cambiamento sotto tanti aspetti. Da un punto di visto organizzativo, ho dovuto adeguare la mia cucina a laboratorio Gluten Free. In esso giustamente, garantiamo attraverso una certificazione delle materie prime utilizzate, la sicurezza dell’impiego delle stesse rigorosamente Gluten Free, la totale assenza di contaminazione da parte di strumenti o agenti esterni, l’utilizzo di attrezzature/macchinari adatti alla lavorazione dei nostri prodotti. La produzione segue tutte le fasi/passaggi che garantiscono la sicurezza igienico-sanitaria, appresa nei corsi che ho frequentato e superato per apprendere le normative riguardanti il settore alimentare, norme dettate dal Regolamento Manuale di buone pratiche d’igiene per le microimprese alimentari, previsto dagli uffici ASL.
Da un punto di vista burocratico, l’avvalersi di professionisti a cui ho potuto appoggiarmi e mi hanno sostenuto nel seguire i rapporti con gli uffici ASL, che si sono occupati della modulistica fiscale nonchè la comunicazione telematica necessarie all’avvio di ORA C’E’ GLUTEN FREE nei confronti dell’ Agenzia delle Entrate, Camera di Commercio, e INPS.
Da un punto di vista economico/finanziario, il rivolgermi alla mia banca per avere un cuscinetto di sostegno  per poter avviare tutte le pratiche di dovere necessarie all’apertura della microimpresa.

Che difficoltà ha incontrato per avviare la sua microimpresa domestica? Può segnalare le principali?

La realtà delle microimprese, qui in Lombardia, è poco conosciuta, quindi la cosa che mi è parsa più difficile è stata il fornire tutte le informazioni, i dati, il business plan il più dettagliato possibile, necessari alla banca, che potessero garantire la serietà della nostra attività e il grado di effettiva applicabilità nella nostra società. Sono stata il più precisa possibile, scrupolosa al dettaglio, e si sono fidati credendo anche loro in ORA C’E’ GLUTEN FREE, nella mia attività.

Come si è organizzata per affrontare queste difficoltà?

Abbiamo fornito loro tutte le informazioni e i dati necessari. Un business plan completo ed esauriente. I primi risultati economici del nostro lavoro. Fornire informazioni dei nostri canali di vendita che garantiscono la richiesta dei nostri prodotti.

Secondo lei, cosa bisognerebbe fare e chi dovrebbe intervenire per semplificare l’avvio e l’affermarsi di questo tipo di attività domestica, dal punto di vista burocratico, della sostenibilità dei costi, del mercato?

Purtroppo ad oggi, da parte degli organi pubblici, c’è una totale assenza di conoscenza di questo tipo di realtà. Manca il passaggio delle informazioni scritte in Regolamenti forniti a queste strutture (Comuni, Asl, CCIAA…) che possano fornire agli addetti ai lavori degli uffici pubblici la conoscenza, le competenze e la professionalità necessaria per seguire, regolamentare e interagire con chi desidera intraprendere queste nuove realtà imprenditoriali.
Servirebbe una migliore gestione e comunicazione da parte degli organi istituzionali: dal livello più alto arrivando fino al più basso che comunica con la comunità: i privati.

Può presentare la sua microimpresa? Quali alimenti produce, quale il target di clienti a cui si rivolge, com’è organizzata la distribuzione dei suoi prodotti, quali sono le modalità per contattarla e ordinare gli alimenti che produce, altre informazioni che vuole evidenziare/segnalare?

ORA C’E’ GLUTEN FREE è una microimpresa con un laboratorio di produzione fresca dolce e salata senza glutine. Nato per esigenze personali e dalla passione, nonché l’interesse per la cucina Gluten Free, io e il mio compagno abbiamo creato la nostra microimpresa che si dedica alla produzione propria di torte, plumcake, cupcakes rifiniti con crema al burro, muffins, biscotti, meringhe, cheesecakes per quanto concerne il dolce, e pizze, focacce torte salate e pasta fresca per il salato. Tutti i prodotti sono realizzati con farine italiane selezionate e materie prime d’eccellenza. Si eseguono SU ORDINAZIONE, garantendo in questo modo, freschezza e miglior qualità al prodotto. Inoltre ORA C’E’ GLUTEN FREE realizza biscotti e torte decorate con pasta di zucchero e ghiaccia reale. I NOSTRI PRODOTTI SONO ADATTI A TUTTI!!

Ed inoltre essendo Gluten Free sono particolarmente adatti a persone intolleranti al glutine e persone celiache. La distribuzione dei nostri prodotti avviene con diverse modalità: attraverso la vendita diretta al cliente, attraverso pasticcerie locali che hanno richiesto i nostri prodotti da tenere presso i loro esercizi commerciali, nonchè gli Alveari di Cernusco sul Naviglio e Inzago, attraverso la fornitura dei nostri prodotti a ristoranti, locali, bar che se ne avvalgono nei loro menù ed inoltre la nostra piacevole partecipazione in mercatini/fiere con uno stand gastronomico per farci conoscere sempre di più. La modalità per trovarci avviene attraverso diversi canali quali cellulare, mail, Facebook, sito internet, di persona per chi si reca presso il nostro laboratorio per conoscerci. Attraverso un’azione forte di volantinaggio locale in uffici pubblici ed esercizi commerciali. La partecipazione ad iniziative di beneficenza, cartellonistiche ad eventi pubblici.
Attraverso la soddisfazione dei nostri clienti e la collaborazione delle persone che ci sono vicine, Fabio ed io camminiamo su questa strada nuova mano nella mano, verso un progetto che ci rende felici ogni giorno di più, carichi di entusiasmo e passione.

 

Ora C’È Gluten Free

Alimenti prodotti: 
pasticceria fresca dolce e salata senza glutine
www.berryssf.wixsite.com
Pagina Facebook
[email protected]
Telefono: +39 3402996148

 

 

Precedente Dopo circa un anno e mezzo di attività "iCake" si racconta come Microimpresa domestica sostenibile

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.