Microimpresa domestica e Agricoltura naturale. Torino, Salone del Libro Off 2015

L’importanza di ripensare l’alimentazione recuperando un legame fondamentale con le nostre tradizioni culinarie, soprattutto con quelle che sono nate e nascono all’interno delle nostre famiglie e, al contempo, collegare questo processo al ritrovare una genuinità delle materie prime, coltivate in modo naturale salvaguardando l’ambiente, e a una diversa concezione della nutrizione nel rispetto della nostra salute, è l’obiettivo che sta alla base del Progetto di Cucina Nostra e del fare della produzione di cibo fatto in casa sicuro dal punto di vista igienico-sanitario, un punto di forza della propria azione sociale e culturale.

Questi orientamenti hanno animato l’iniziativa che Cucina Nostra ha organizzato in collaborazione con il Centro San Liborio, l’Associazione musicale Archivivi e l’Azienda Agricola Manenti. Iniziativa che è entrata a far parte a pieno titolo del Salone del Libro Off 2015 di Torino che si svolgerà il prossimo

Centro San Liborio
Centro San Liborio

sabato 16 maggio presso il Centro San Liborio, in Via Bellezia, 19.

In tempi di crisi economica e cibi sempre più artificiali, scopriremo come nutrirsi correttamente e fare della propria passione per la cucina un lavoro regolare, producendo cibo fatto in casa legalmente, grazie alla microimpresa domestica.

La lavorazione casalinga, da sempre attenta alla cura nella scelta degli ingredienti, al cibo sano che nutre, all’amore per il gusto e il piacere della tavola, oggi può diventare davvero un’opportunità per cambiare definitivamente il cosiddetto “mercato del cibo”, introducendo una nuova pratica dell’alimentazione.

Questo tipo di approccio alla cucina non può che trovare conferma e radici nel forte legame con i territori in cui sorgono le microimprese domestiche, e in cui operano piccole aziende agricole che hanno scelto una coltivazione naturale, prossima e sensibile ai ritmi della natura e ai processi naturali di rigenerazione della sostanza organica dei terreni.

Cucina Nostra A.P.S.
Cucina Nostra A.P.S.

Sabato 16 maggio avremo la possibilità di conoscere da vicino il Progetto di Cucina Nostra e i percorsi da fare per avviare una microimpresa domestica in regola. Incontreremo i microimprenditori di Cucina Nostra che racconteranno la loro storia e faranno assaggiare i loro prodotti.

Azienda agricola Manenti
Azienda agricola Manenti

Con gli autori Gigi Manenti e Cristina Sala, imprenditori agricoli, conosceremo il libro Alle radici dell’agricoltura, nel quale si propone e si dimostra la validità di un metodo innovativo di coltivazione naturale che va aldilà dello stesso biologico tradizionale, e quali correlazioni vi sono con il cibo sano.

Potremo approfondire il valore nutrizionale di un buon cibo fatto in casa sicuro per la nostra salute, grazie al prezioso contributo di una Biologa Nutrizionista.

Potremo confrontarci e dibattere su microimpresa domestica, cibo fatto in casa sicuro, agricoltura naturale, nutrizione direttamente con i protagonisti e gli esperti presenti.

Uniremo al momento di informazione, due inziative che completano e arricchiscono la giornata rendendola conviviale e piacevole:

ArchiVivi Torino
ArchiVivi Torino

la musica eseguita dai membri dell’Associazione musicale ArchiVivi di Torino che eseguiranno brani di Haydn, Viotti, Mozart, dedicati e ispirati dalla cucina e dal buon cibo;

Sei quello che mangi
Sei quello che mangi

l’arte, con le Sculture di Ireneo Passera che ci aiuteranno a riflettere attraversando il tema del cibo con un linguaggio emotivo e sensazionale.

Vi aspettiamo, dunque, all’incontro

MICROIMPRESA DOMESTICA E AGRICOLTURA NATURALE – SALONE DEL LIBRO OFF 2015
MANGIARE SANO E CREARSI UN LAVORO IN CASA

Cucina e alimentazione Showcooking
a cura di
Centro San Liborio
Cucina nostra
Libreria Editrice Fiorentina
ArchiVivi Torino
Sabato 16 maggio, ore 11.10
Centro San Liborio – FabLab Pavone
Via Bellezia,19 – Torino

 

Precedente Receipe Around. Ricette dal Mondo: Il Suspiro a la limeña di Juanjo Successivo Al Salone del Libro Off per parlare di...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.